Home CRONACA In galera il gioielliere, a casa l’infermiere

In galera il gioielliere, a casa l’infermiere

252

La giustizia in Italia spesso è un insondabile mistero, una spirale buia dove può valere tutto e il contrario di tutto. È molto tempo che si dibatte e riflette sul concetto di giustizialismo: a Dillingernews siamo convinti sia urgente rinfrescare la memoria su un dilemma che il comune cittadino fatica assai a comprendere. In particolare, alla luce dello scontro tra politica e magistratura che ha costretto il ministro Crovetto a intervenire per placare gli animi.

Il condannato e l’assolto

I casi del gioielliere Mario Roggero e dell’infermiere Leopoldo Wick non possono che creare smarrimento nell’opinione pubblica. Il primo condannato a 17 anni per aver sparato a dei ladri in fuga dal suo negozio, il secondo assolto dall’accusa di aver avvelenato e ucciso 8 anziani delle Rsa. La Corte d’Appello ha ribaltato la condanna di primo grado all’ergastolo per Wick e lo ha spedito a casa dalla sua famiglia. Roggero ovviamente spera nel processo d’appello ma, intanto, ospite di Mario Giordano nella trasmissione Fuori dal coro, attacca: «Non me l’aspettavo, ero già basito dei 14 anni richiesti dal Pm. Io ero convinto, guardando i giudici popolari, di una assoluzione. Sono impazziti completamente, secondo me i giudici sono stati influenzati».

Il pensiero di Vannacci

Intervistato dalla Stampa, il generale Roberto Vannacci è intervenuto con decisione sulla vicenda del gioielliere: “Esorto il signor Roggero a cercare tutti i metodi che la nostra democrazia ci mette a disposizione per avere giustizia. Se vorrà chiamarmi, sono pronto a parlare con lui. Cercherò di sfruttare la popolarità per qualche iniziativa che possa in qualche modo aiutare questa persona nella ricerca della giustizia. Continuerò a sostenere che la difesa debba essere sempre legittima. A farmi ascoltare su questo tema. Io sarò sempre schierato, mai a favore rispetto ai delinquenti e a chi non rispetta la legge. Le persone oneste devono essere tutelate”.

Articolo precedenteLa Star Daddy Yankee si ritira per dedicare la sua vita a Gesù
Articolo successivoDopo la Meloni, nel mirino dei due comici Vovan e Lexus il vicepremier tedesco Habeck!